E’ peggio della Calciopoli 2006

149662_452469451225_3187690_n

Pulvirenti muoveva tutti i fili. Era chiamato anche “il capo dei capi o Magistrato”

pulvirenti-arresto-calcio-catania-livesicilia-624x300

Nelle migliaia di pagine di atti giudiziari, il primo reato contestato a Nino Pulvirenti è l’associazione a delinquere, in qualità di “CAPO”, Daniele Delli Carri e Piero Di Luzio sarebbero “ORGANIZZATORI”, Giovanni Impellizzeri “FINANZIATORE”, Fernando Arbotti, Pablo Cosentino e Fabrizio Milozzi i “COMPLICI” “allo scopo di TRUCCARE partite e la conseguente vittoria o sconfitta del … CALCIO CATANIA

10342966_446259425509304_7540436471337020730_n

 

Facevano offerte o promesse di denaro a dei calciatori e dei dirigenti, (presto si sapranno i nomi ma Emanuele Calaiò e Christian Terlizzi saranno convocati dai magistrati) al fine di raggiungere il risultato voluto.

* Pulvirenti si è mangiato oltre 12 milioni e mezzo di €

* Le partite, nelle quali la presunta associazione a delinquere sarebbe intervenuta sono: Catania – Avellino del 29.3.2015 e terminata con il risultato di 1-0; Varese – Catania del 2.4.2015 e terminata con il risultato di 0-3; Catania – Trapani disputatasi in data 11.4.2015 e terminata con il risultato di 4-1; Latina – Catania disputatasi in data 19.4.2015 e terminata con il risultato di 1-2; Catania – Ternana disputatasi in data 24.4.2015 e terminata con il risultato di 2-0; Catania – Livorno disputatasi in data 2.5.2015 e terminata con il risultato di 1-1” ma ce ne sono … ALTRE

 

 

Delli Carri in una delle intercettazioni con Di Luzio definisce quasi folle il tentativo di Pulvirenti del ritorno in serie A continuando a comprare partite: – Delli Carri: “Lui c’ha in mente nà cosa che non è possibile perchè non capisce che non è possibile ma purtroppo quello è follia che ti porta a pensare così”

Di Luzio: “di annà sù, detto in siciliano e cioè vuol dire … di salire ed essere promossi in Serie A”

Delli Carri: “bravissimo … bravissimo …”.

Ormai Nino Pulvirenti si era fatto prendere dalla mania d’onnipotenza dato che aveva capito che in Italia se paghi puoi combinare anche il risultato esatto da 3 – 0 a 3 – 3

* LA FEBBRE DEL GIOCO DELLO SCOMMETTITORE E’ COME UNA DROGA E SE INIZI NON FINISCI …. PIU’

* Finale ancora più triste quando il presidente Pulvirenti, che ormai aveva perso il controllo senza che ormai potesse più ritornare indietro, avrebbe “speculato sui profitti, per introiti propri derivanti dalle scommesse , cercando di combinare il 2 a 2 per la partita Brescia – Catania del 9 maggio 2015 ma poi non andata in porto e terminata 4 – 2 per le … RONDINELLE

 

 

ALTRA SCONCERTANTE INTERCETTAZIONE: 

“Di Luzio: Che te serve ?

Delli Carri: eh, mi serve  …si possono prendere due treni uno alle due e uno alle due ma da una parte e dall’altra! hai capito! …andata e ritorno i due treni.

Di Luzio: eh! cioè fai due e due!

Delli Carri: capito?

Di Luzio: fai due e due!

Delli Carri: una da una parte due e uno dall’altra parte due!

Di Luzio: ..ehm! come mai? Il Magistrato “cioè Pulvirenti” si vuole divertire?”

Delli Carri: aspetta, sì!”.

11058050_430102967161327_7491066194193884262_n

 

Catania – Avellino  1-0

Varese – Catania  0-3

Catania – Trapani  4-1

Latina – Catania 1-2

Catania – Ternana 2-0

Catania – Livorno  1-1

Catania – Cittadella 2 – 3

11542026_430702097101414_5798854125190543753_n

Il calcio di una volta aveva queste regole ai nostri tempi, quando non si sapeva neanche cos’erano le scommesse e legalizzandole hanno permesso di distruggere il calcio … PULITO

13271_1594416744175654_3761203000933681533_n

 

La nostra riflessione: Nino Pulvirenti ormai aveva perso il controllo e chi gli stava accanto sapeva che ormai era fuori controllo ma nessuno lo ha fermato perchè anche a loro conveniva che lui continuasse dato che anche loro ci guadagnavano ma nel frattempo, chi ci ha perso,  non sono solo i tifosi del Catania che piangono e credetemi che chi scrive ha pianto sul serio per la fine “VERGOGNOSA” che questo “INDEGNO” PRESIDENTE” ha fatto fare al Calcio Catania ma ha perso tutto il Calcio Italiano che già faceva schifo per quello che si vede ogni domenica nei campi di SERIE A ma che meritava una fine più … DIGNITOSA

 

 

 

* IL CALCIO CATANIA SARA’ RADIATO DALLE SERIE PROFESSIONISTICHE PER COLPA DI UN PRESIDENTE CHE HA VOLUTO “ESAGERARE” MA I COLORI ROSSAZZURRI PER IL SUO PASSATO E IN MEMORIA DEL SUO UNICO PRESIDENTE ANGELO MASSIMINO, MERITANO RISPETTO PERCHE’ LA MAGLIA ROSSAZZURRA NON HA MAI COMPRATO UNA PARTITA E SE IL SUO PRIMO RESPONSABILE HA FATTO UNA MINKIATA, NON DEVE ANDARCI DI MEZZO”GETTATA NEL FANGO”  UN’INTERA … STORIA

 

 

 

Precedente Sara Tommasi nel nuovo video choc Successivo Il Catania Radiato e cancellato dalla storia ?